lunedì 14 aprile 2014

Recensione: Dagger - La luce alla fine del mondo di Walt Popester


Magistrale miscela di azione, horror e fantasy, Dagger – La luce alla fine del mondo, è un romanzo che conquista fin dall’inizio e trascina il lettore in un universo dominato da un pantheon di dei crudeli e sanguinari, dove una setta di guerrieri votati al sacrificio affronta le peggiori avversità per proteggere il protagonista dalla sua stessa natura metà umana e metà demoniaca. Scritto con uno stile forte e un linguaggio esplicito, ma funzionale al racconto, Dagger si discosta dagli stereotipi del genere, popolati da elfi, fate e nobili cavalieri. Qui i protagonisti sono tutti “brutti, sporchi e cattivi”, ognuno ha la sua macchia e le sue paure, i suoi segreti e il suo lato oscuro. Un libro consigliatissimo, io sicuramente prenderò anche il sequel in uscita prossimamente.