martedì 24 maggio 2016

L'Eroe



Al Festival delle Occasioni Perdute
l’Eroe avanzava sicuro di se
per tutti aveva un saluto e per tutti un sorriso
camminava in mezzo alla folla
che applaudiva il suo passaggio
baciava le ragazze e scherzava coi bambini
lui era l’Eroe senza macchia e senza paura
e non c’è donna che lo ricordi senza piangere.