mercoledì 28 settembre 2016

Recensione: L’ultimo giro di Jacques Oscar Lufuluabo


Racconto noir con un finale inaspettato.
Avevo già letto L’ombra del castigo dello stesso autore, in questo racconto ho ritrovato la scrittura che avevo apprezzato nel precedente romanzo. Nelle pagine de L’ultimo giro ci si trova ad essere partecipi dello stato d’animo dei personaggi, in questo caso di Giorgio, il protagonista, ben delineato nei tratti principali che contraddistinguono la sua vita: il fallimento personale e del suo rapporto con la moglie, un tunnel nel quale non riesce a vedere via d’uscita. Fra l’altro, l’autore non si erge a giudice, lascia al lettore le proprie considerazioni e riflessioni sulla vicenda.
Ho apprezzato altre due caratteristiche di questo ebook, la prima è che, essendo appunto una narrazione breve, non devia mai dal tema principale, come è lecito aspettarsi da un romanzo, che vive di incisi e dell’ampio respiro della trama, ma mantiene sempre l’attenzione sul particolare, sulla “scheggia” narrativa essenziale, cioè è un vero racconto. La seconda è che Jacques Oscar Lufuluabo ha deciso di metterlo in download gratis, ottimo incentivo per far assaggiare anche al lettore più scettico la qualità della sua produzione.