sabato 12 luglio 2014

Scrivere con due dita o con due mani?


Per scrivere al pc io uso entrambe le mani, magari non con bella tecnica dattilografica, magari non uso tutte e dieci le dita, però le alterno, qualcuna la uso di più qualche altra di meno. Mi veniva da riflettere che certi errori di battitura derivano dalla maggiore abilità di una mano rispetto all’altra. Faccio un esempio: io sono destro, un errore di battitura che mi capita di fare spesso è scrivere dle al posto di del, penso che questo succeda perché mentre con le dita della sinistra passo dalla d alla e con l’altra mano (più veloce) ho già battuto la l. Di casi come questo ce ne sarebbero altri da analizzare.
Può essere che dalla non perfetta coordinazione fra le due mani dipendano alcuni refusi nella scrittura?
E voi, cosa ne pensate? Come scrivete, con due dita o con dieci?