mercoledì 20 luglio 2016

Liebster Award #2


Questa è la mia seconda nomination per il Liebster Award (vedi qui). Ringrazio Antonella Sacco del blog omonimo.

Il Liebster Blog Award è una sorta di riconoscimento che i blogger conferiscono ad alti blogger con un numero di follower inferiore ai 200, è stato istituito nel 2011, per saperne di più basta cercare in internet.  È un’opportunità per farsi conoscere tramite il passaparola.

Ecco un riassunto delle regole:

1. Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog.
2. Ringraziare il blogger che ti ha nominato e seguirlo.
3. Rispondere alle sue 11 domande.
4. Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 follower.
5. Formulare altre nuove 11 domande per i tuoi blogger nominati.
6. Informare i tuoi blogger della nomination.

E questo è il mio svolgimento:

1. Fatto.

2. Non solo seguo il blog di Antonella Sacco, ma penso di aver letto tutta la sua produzione di scrittrice, almeno quella per adulti, ricordo infatti che ha scritto numerosi libri per ragazzi. Grazie Antonella.

3. Le mie risposte:

Il miglior consiglio che ti sia mai stato dato?
Prima di parlare conta fino a 10.

Quale potere vorresti avere?
Quello di poter disporre liberamente di tutto il mio tempo.

Quale libro non sei mai riuscito a finire?
Nonostante ami molto Umberto Eco, L’isola del giorno prima.

Il tuo peggior difetto? E il tuo miglio pregio?
Coincidono: un approccio scettico alle cose del mondo.

Se avessi la possibilità di fare un cross-over, quali sono i due libri che sceglieresti?
Il segno dei quattro e Moby Dick: Sherlock Holmes Vs La Balena Bianca (Elementare Ismaele!) 

Se avessi la possibilità di trarre un film o una serie tv da un libro, quale sceglieresti?
Ma uno dei miei, naturalmente!

Immagina di vivere per un giorno come se fossi in un film: quale sarebbe la tua colonna sonora?
Tanta musica e di vario genere, butto un po’ a caso: Led Zeppelin, Rino Gaetano e Miles Davis.

C’è un libro che ti ha fatto pensare: “dopo aver letto questo, la mia vita non sarà più la stessa”?
Molti, ma ne voglio citare uno particolare: Enigmi e giochi matematici di Martin Gardner.

I tuoi tre personaggi di romanzi preferiti e tre che detesti.
Preferiti: Margherita de Il Maestro e Margherita di Bulgakov; Guglielmo da Baskerville del Nome della Rosa di Eco; Il Giovane Holden di Salinger. 
Odiati: Ethan Frome dell’omonimo romanzo di Edith Wharton; Patrick Bateman di American Psycho di Bret Easton Ellis; Ushikawa di 1Q84 di Murakami.

Un romanzo a cui vorresti cambiare il finale e come lo riscriveresti.
Questa è difficile. Vada per Il pendolo di Focault di Eco, il finale non mi è piaciuto, però non sarei in grado di scriverlo meglio.

Un libro che avresti voluto non leggere.
Molti, ma non ne cito nessuno.


4. Non vorrei rinominare blog che ho già nominato in passato (scusate la ripetizione), quindi non arrivo a 11. P.s. Non so se hanno più o meno di 200 follower… P.p.s. Chiunque legga, ha un blog e voglia partecipare è ben accetto, anche se non l'ho nominato.







5. Le mie 11 domande per i blogger:

- Qual è la tua più grande passione, oltre alla letteratura?
- L’ultimo libro che hai letto?
- Che ne pensi dei Pokemon?
- Quale personaggio famoso, del passato, presente o inventato, vorresti incontrare?
- Una cosa che hai fatto e che non avresti voluto fare?
- Una cosa che non hai fatto e che vorresti fare?
- Suona la sveglia, pensi:
- Arrivi in ritardo a un appuntamento, che scusa usi per giustificarti?
- Il peggior consiglio che ti hanno mai dato?
- Sai cucinare? Dacci una ricetta.
- Quale domanda non ti ho fatto e avresti voluto che ti facessi?

6. Li informerò tutti.


Anche se qualcuno preferisce non partecipare a queste “catene”, nominare i blog mi sembra comunque un modo carino per citarli.